L’alpeggio Djouan è situato a 2.232 m s.l.m. di quota nel Comune di Valsavarenche. Tutto il percorso per arrivare all’alpe è caratterizzato da un continuo susseguirsi di paesaggi naturali straordinari che si completa all’arrivo con un panorama, “mozzafiato”, del Gran Paradiso, della Grivola e del Ciarforon. Dall’alpe Djouan, il visitatore può continuare il suo percorso sull’Alta Via n. 2 e raggiungere il lago di Djouan in cui si specchia il Col de l’Entrelor. L’alpeggio si trova all’interno del Parco Nazionale del Gran Paradiso ed è raggiungibile solamente a piedi. Vengono monticate 65 vacche, 30 manzi e 15 vitelli.

Prodotti: il latte viene trasformato in fontina.

Percorso: dalla frazione Eau Rousse (Alta Via n. 2, sentiero 8C) percorribile in un’ora e mezza circa; dal capoluogo Dégioz seguire l’antica “Strada del Re” con una salita dolce nel bosco percorribile in 3 ore circa; dal villaggio Toula Plana, dopo un breve tratto di salita nei prati di Créton, si entra nel bosco per arrivare sino alle case del villaggio La Rua, portarsi all’altezza dell’alpeggio Carré sino a raggiungere l’alpe di Djouan in 2 ore circa.

Collaborazioni: Comune e Pro Loco di Valsavarenche.

Titolare dell’alpeggio: Lucianaz Lidia Clara e Montrosset Elio.

<<< TORNA ALLA PAGINA PRINCIPALE <<<

Alpage Djouan
VALSAVARENCHE - 1 août 2015
Suoni, profumi
e sapori
alla scoperta
della fontina
e... non solo!
PER INFORMAZIONI: alpages.ouverts@arev.it