AREA ALLEVATORI
I PIU' LETTI
I PIU' SCARICATI

Risanamento animale

In riferimento alla delibera regionale 2372 del 31/08/2007, riportiamo di seguito i capitoli di interesse per gli allevamenti di esemplari caprini.

Risanamento animale

Risanamento dei caprini da tubercolosi

 I caprini di età superiore a sei mesi che vivono o hanno contatti in alpeggio con bovini presenti nella Regione Autonoma Valle d.Aosta dovranno essere sottoposti alle prove diagnostiche per tubercolosi secondo le modalità e con le stesse regole indicate per i bovini. Parimenti saranno testati con PPD i caprini in compravendita con le modalità previste nel punto 2 del capitolo .Compravendita. e quelli destinati alla produzione di latte destinato al consumo e/o alla caseificazione.In caso di positività gli animali dovranno essere abbattuti e potranno essere indennizzati dalla Regione Autonoma Valle d.Aosta secondo le tariffe stabilite dalla DGR n.1076 del 25 marzo 2002 e della DGR n. 4034 del 3 novembre 2003.

Compravendite

 I caprini di età superiore ai sei mesi introdotti in allevamenti misti comprendenti i bovini e quelli destinati alla produzione di latte destinato al consumo diretto e alla caseificazione devono essere stati sottoposti, nell.azienda di origine, a una prova tubercolinica con esito negativo, in data non anteriore a sei settimane dalla prova precedente.

Link